Giorgio Boris Giuliano (Piazza Armenina, 22 ottobre 1930 – Palermo, 21 luglio 1979) è stato un poliziotto italiano, funzionario e investigatore della Polizia di Stato, capo della squadra mobile  di Palermo, assassinato da Cosa Nostra.

Diresse le indagini con metodi innovativi e determinazione, facendo parte di una cerchia di funzionari dello Stato che, a partire dalla fine degli anni settanta, incominciò una dura lotta contro Cosa Nostra.

Fu assassinato da Leoluca Bagarella, che gli sparò 7 colpi di pistola alle spalle, nell’ambito dei preparativi dei corleonesi della presa del potere di Cosa Nostra, in quella che di lì a due anni sarebbe degenerata nella seconda guerra di mafia.

https://www.youtube.com/watch?v=zKRrE3yn3GA

Lascia un commento