L’Olanda domina ma poi si addormenta. Ucraina, doppia rimonta in 4’

L’esterno destro, migliore in campo, segna di testa il gol decisivo dopo la rimonta della nazionale di Sheva da 2-0 a 2-2. In gol anche Wijnaldum, Weghorst, Yarmolenko, Yaremchuk

Olanda-Ucraina sembrava una partita irrimediabilmente segnata. Al di là del doppio vantaggio Oranje, l’Ucraina, tenuta in vita per un tempo dalle parate di Bushchan e dai gol mangiati dagli olandesi, sembrava già pronta a regolare l’acqua delle docce in spogliatoio. Poi ecco il capolavoro di Yarmolenko e la dormita di Weghorst, che marca Yaremchuk come peggio non potrebbe. Ma ancora una volta emergono i limiti difensivi della nazionale allenata da Shevchenko, che consente a Dumfries di segnare il 3-2 che decide la partita.

https://www.youtube.com/watch?v=mQU9i88ARNs

Lascia un commento