Ad Abelardo Luz, cittadina brasiliana attualmente nello stato di Santa Caterina, il 16 ottobre del 1953 nacque quello che col tempo sarebbe diventato uno dei più grandi centrocampisti ad aver indossato la maglia della Roma. “Giocatore universale” e “allenatore in campo” sono solo alcuni dei commenti rivolti dagli ex compagni a Paulo Roberto Falcao, centrocampista brasiliano nato calcisticamente nell’Internacional. Poi la Roma, appunto. Nel 1980 doveva arrivare Zico, ma grazie ad una soffiata di un giornalista, la società optò per il più economico Falcao, con naturali e comprensibili (sul momento) mugugni della piazza. Che però dopo pochi mesi dovette ricredersi, vista la classe del nostro protagonista. Tanto che arrivò addirittura il soprannome di ‘ottavo re di Roma’. In giallorosso vinse un campionato e raggiunse la finale di Coppa dei Campioni poi persa contro il Liverpool. Nell’85, dopo un brutto infortunio, lasciò la Roma per tornare in patria, al San Paolo, dove giocò un’ultima stagione prima di diventare allenatore. Fra le squadre allenate ricordiamo il Brasile nel ’90-’91, quindi Club America, Internacional, Giappone, Bahia e Sport Recife. Oggi Falcao compie 66 anni.

https://www.youtube.com/watch?v=BT6eI8JUFYM

https://www.youtube.com/watch?v=YAVY9DBGFTI

 

Lascia un commento